Lezione 08 Di Buon Umore

Quarta lezione di un corso di scrittura Consigli per scrivere un buon testo

Arteriovenozny displaziya di navi di un cervello - il difetto congenito che di solito conduce a spasmi ripetuti. Purtroppo la chirurgia in questo caso può provocare spasmi epilettici.

Deve esser tenuto a mente che gli attacchi convulsi si alzano non solo ad abuso di farmaci. neuroleptics forte (per esempio, aminazine, gli antidepressivi tre-ciclici (battono a macchina e inibitori monaminoksidaza (, eccetera), possono causare preparazioni di gruppo di penicillina in individui con una soglia bassa loro. Qualche volta l'interazione di preparazioni antiepilettiche con altri farmaci anche provoca un attacco.

Se a una di epilessia di genitori, probabilità di apparizione al loro bambino fa il circa 6%, cioè in 3 - 6 volte più, che per la maggior parte della gente. Nello stesso momento significa che al 94% di bambini di epilessia non sarà. Se l'epilessia a entrambi i genitori, il rischio per il bambino aumenta a 10 - il 12%. Il più spesso l'epilessia al bambino si incontra se a epilettico di genitori gli attacchi non ebbero focale, ma generalizzarono il carattere.

Appartiene a quel caso, quando non ci sono ragioni per assumere la malattia primaria di un cervello. A questo gruppo, eccetto attacchi generalizzati, mioklonichesky gli attacchi del periodo di pubertà, gli attacchi convulsi generalizzati di notte, e anche alcune forme di epilessia con attacchi focali mioklonicheski-astatic appartengono.

È necessario venire a sapere che l'opinione del dottore, per rivolgersi a gruppo di aiuto reciproco è aiuterà a fare una scelta giusta di tattica di comportamento. Quasi tutta la gente con attacchi epilettici ha passato il periodo di fiducia in possibilità della fine spontanea di attacchi e abbia il proprio giudizio nel suo conto.

Gli attacchi epilettici ripetuti sono osservati a molte malattie, compreso una paralisi cerebrale da bambini. In questo caso abbastanza spesso stessa lesione di un cervello provoca entrambi gli spasmi e una malattia associata. Gli attacchi ripetuti possono anche provocare il cancro che colpisce un cervello, infezioni del sistema nervoso centrale come meningite ed encephalitis.

È possibile. Non tutta la gente con attacchi epilettici si rivolge al dottore e rimane sotto la sua supervisione. Succede di solito quando gli attacchi si fermano o come risultato di trattamento, o è spontaneo, senza trattamento. Siccome il contatto con una tale gente è perso, le informazioni su quantità di casi di autoguarigione non sono piuttosto esatte. Dopo una serie di ricerche in cui sono stati presi pure i pazienti che non si hanno rivolto al dottore, è necessario riconoscere che a parte considerevole di questa gente, approssimativamente a mezzo, dopo che il trattamento iniziale o senza esso attacca l'arresto, perfino senza trattamento ulteriore. Appartiene alla maggioranza di forme di attacchi epilettici. Comunque è necessario pensare che le ragioni di attacchi diversi e perciò contare su quello che a Lei passeranno senza trattamento, non sono necessarie.

Le lesioni della testa sono le ragioni di altro 5-10% di casi di epilessia. L'epilessia posttraumatica può seguire una lesione cerebrale come risultato di un'ammaccatura forte, un incidente stradale, una violenza a bambini, una ferita d'arma da fuoco, eccetera. Gli spasmi posttraumatici qualche volta si sviluppano proprio dopo un trauma, e qualche volta si sviluppano in alcuni anni. Gli esperti credono che tutto chi ebbe la lesione cerebrale che condusse a perdita lunga di coscienza ha la probabilità aumentata di sviluppo di epilessia.

Questi dati hanno il carattere generalizzato e in ogni caso può esser aggiunto durante consultazione al dottore di un epileptolog o il genetista. È necessario pensare che le caratteristiche di attività di un cervello, processi di agitazione e frenatura, la disponibilità aumentata per forme di paroksizmalny di risposta di un cervello a cambiamento di fattori interni ed esterni, ma non epilessia sono ereditate. In la maggior parte epilessia di casi a bambini è mostrato molto ancora prima, che a genitori. Per esempio, se la madre ha attacchi epilettici a partire da 15 anni, al suo figlio possono apparire, per esempio, in 5 anni.